<img height="1" width="1" style="display:none" src="https://www.facebook.com/tr?id=1925163537722152&amp;ev=PageView&amp;noscript=1">

4ward Blog

Anticipare il futuro del retail con 4Ward

By 4ward 20 maggio, 2020

A prescindere dagli strumenti indicati a tale scopo, il futuro del retail passa attraverso il perfezionamento della customer experience. Già oggi i retailer si interrogano sul ruolo, in chiara ottica omnicanale, dei punti vendita e dei canali online, cercando quella giusta miscela e sinergia in grado di assecondare le esigenze di un cliente che col passare del tempo diventa sempre più esigente.

futuro del retail

Con l’obiettivo di perfezionare la customer experience, il futuro del retail riconosce un ruolo determinante alla personalizzazione del servizio che il punto vendita o la catena è in grado di assicurare ai propri clienti: se un tempo la personalizzazione si fondava su tecniche di vendita assistita e sulla capacità di comprendere le esigenze dell’interlocutore da pochi secondi di conversazione, oggi (e domani) il ruolo dei dati sarà sempre più centrale. Per un motivo molto semplice: nei mille modi di interagire con un retailer, che vanno dai canali social al negozio, dal chatbot dell’e-commerce alla presenza in-store, le persone forniscono dati che gli operatori possono acquisire, valorizzare e monetizzare. L’ipotesi prevalente consiste nell’usarli per conoscere meglio il proprio cliente e poterne personalizzare il trattamento con offerte mirate, consigli, attività di personal shopping (anche virtuale tramite Virtual Customer Assistant) e via dicendo: si tratta dunque di una monetizzazione indiretta, ma pur sempre capace di risultati molto brillanti a livello di introiti.

 

4ward e il futuro del Retail: tecnologie in-store e servizi cognitivi

4ward può vantare competenze ed esperienza in materia di trasformazione digitale del retail. L’azienda sviluppa soluzioni innovative in ottica omnicanale declinate perfettamente sulle esigenze dei propri clienti, permettendo loro di godere oggi del futuro del retail.

4ward mette ai disposizione dei propri clienti la competenza di tecnologie innovative capaci di rivoluzionare innanzitutto l’esperienza in-store: totem intelligenti, che velocizzano l’interazione con i clienti dei negozi; tecnologie di riconoscimento dei comportamenti, che nell’assoluto rispetto della normativa analizzano l’atteggiamento dei clienti e ottimizzano gli spazi in funzione delle abitudini ricorrenti, per non parlare della grande esperienza dell’azienda in ambito IoT, vero e proprio motore del retail 4.0, nel beaconing per il marketing di prossimità e, soprattutto, nell’analisi dei dati, nella business intelligence e nell’intelligenza artificiale.

Il vantaggio di affidarsi a 4ward per raggiungere il futuro del retail, sia esso riferito a un singolo punto vendita o a una catena più ampia con diversi touchpoint fisici e virtuali, sta proprio nella capacità dell’azienda di gestire end-to-end progetti che coinvolgono tecnologie diverse, hardware e software, da integrare e miscelare con cura dando sempre priorità agli obiettivi e ai benefici concreti per il cliente.

A tal fine, aiutano senz’altro le competenze avanzate di 4ward in materia di tecnologie cloud, la capacità di gestire e analizzare dati con strumenti avanzati e piattaforme di business intelligence nonché la grande esperienza dell’azienda in ambito di servizi cognitivi (AI), che permettono ai retailer di migliorare il rapporto con i propri clienti su tutti i touchpoint: online, con assistenti virtuali che possono tranquillamente fungere da personal shopper, e in negozio, mediante la personalizzazione del servizio tramite comunicazioni mirate, suggerimenti e promozioni ad hoc.

Hai mai pensato al cloud come leva strategica di business?